Pagine presenti in questa sezione:

Progetto di Educazione Alimentare “Una sana merenda a scuola”

19-10-2016




Da diversi anni l’I. C. “A. Palladio” è impegnato in sinergia con l’Amministrazione Comunale di Caorle nell’approfondimento della conoscenza di tematiche legate alla relazione Ambiente/Alimentazione/ Educazione alla salute.

Il momento della merenda è molto gradito ai bambini e ai ragazzi perché rappresenta una pausa dalle attività scolastiche e serve da “ricarica energetica” per affrontare al meglio gli impegni della tarda mattinata. 

Considerato che la nuova organizzazione oraria in vigore dall’anno scolastico 2016-2017 prevede per la maggior parte degli alunni e studenti  due intervalli, il nostro Istituto ha posto in essere il progetto di Educazione Alimentare “Una sana merenda a scuola” per  incentivare il consumo di frutta e diminuire quello di snack  dolci/salati e bevande zuccherate.

L’Amministrazione Comunale e l’Azienda Speciale “D.Moschetta” hanno sostenuto da subito tale iniziativa garantendo la fornitura di frutta per la seconda merenda agli alunni della Scuola Primaria e agli studenti della Scuola Secondaria di I Grado nei giorni di martedì e mercoledì.

 

L'Amministrazione Comunale fornirà un frutto per due giorni la settimana nelle giornate di martedì e di mercoledì.

Alunni coinvolti:

-       studenti della Scuola Secondaria di I Grado -  consegna della frutta alle ore 11.40

-       alunni della Scuola Primaria “A.Vivaldi” -  consegna della frutta alle ore 12.00  

-      alunni della Scuola Primaria “A.Palladio” - consegna della frutta alle ore 12.00  

 

L'Azienda  Speciale “Don Moschetta” nelle giornate di martedì e di mercoledì consegnerà la frutta agli alunni delle classi 3^-4^-5^ del Tempo alle ore 12.00.

Per i bambini delle classi prime a Tempo Pieno non è prevista la seconda merenda in quanto pranzano alle ore 12:00.